NO BORDERS! questo è il concetto che sta alla base di questa ricetta e un po’ anche di tutta la mia cucina; mi piace mescolare piatti ed ingredienti di provenienze diverse provando accostamenti particolari o semplicemente andando a “sentimento”.

Le Samosa sono uno “snack” tipicamente indiano molto speziato, ma che a mio parere si accompagnano benissimo con l’Hummus mediorientale, creando una sorta di fusion tra due culture molto distanti, ma molto simili dal punto di vista culinario.

(un ottimo piatto per i vegani e/o vegetariani)

Ingredienti (4 persone)

per le Samosa:

16 fogli di pasta fillo quadrati (io li trovo al banco frigo dell’Interspar)

1 melanzana grossa

2 zucchine medie

2 spicchi d’aglio

2 cucchiai di latte di cocco

olio di semi di sesamo (oppure ghee)

menta fresca

1 cucchiaio di Curry Rosso Tostato (Hot)

sale q.b.

per l’Hummus:

400 gr. ceci lessati

1 cucchiaio di salsa Tahina

2 cucchiai di latte di cocco

succo di mezzo limone

1/2 cucchiaino di Curry Madras

1/2 cucchiaino di cumino

2 cucchiai di olio EVO

sale q.b.

Preparazione

cominciamo dall’Hummus che è più facile e poi lo possiamo far riposare in frigo mentre prepariamo le Samosa.

Scolare i ceci dal liquido di governo e sciacquarli sotto l’acqua fredda.

Frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea.

Disporre l’Hummus in 4 ciotole per il servizio, magari guarnendo con qualche fogliolina di melissa o di menta.

Per le Samosa procedete così:

in una padella capiente far rosolare l’aglio nell’olio (o nel ghee) e quindi aggiungere la melanzana e le zucchine tagliate a piccoli tocchetti di circa 1 cm.

Aggiungere il Curry piccante e bagnare con il latte di cocco e 1/2 bicchiere d’acqua.

Lasciar cucinare a fuoco medio per circa 15 min. o quanto serve perché le verdure siano molto cotte e morbide, mescolando ogni tanto. A fine cottura far asciugare bene le verdure dal liquido in eccesso, magari aumentando leggermente la fiamma.

Laciar raffreddare.

Con i fogli di pasta fillo formare dei triangolini ripieni con le verdure e 1 foglia di menta tritata come da schema qui sotto:

fold-samosa

poi spennellarli con un po’ d’olio (o ghee) ed infornare a circa 170°-180° finché siano belli dorati e croccanti.

Servire l’Hummus su ciascun piatto assieme a 4 Samosa … la foto è un’idea 😉

e come diceva il grande Mahatma Ghandi :”Anvedi chebbone ste samosa!”