Maiale Orient-Express

Ecco una ricetta per la quale ho tratto ispirazione dalla cucina Thailandese e Cinese, mixandole un po’ e adattandola al palato occidentale.

Ingredienti (3 pers.)

500 gr. di filetto di maiale

1 mela Pink Lady

1 peperone

1 cipollotto

1 carota

riso basmati (q.b. x 3 pers.)

olio di sesamo

zenzero

salsa di soja

farina di grano saraceno

Preparazione

Tagliare a tocchetti di circa 1,5 cm il filetto di maiale e la mela. Metterli a marinare per circa mezz’ora con un cucchiaio di olio di sesamo, uno di salsa di soja ed un mix di spezie adatte (io preparo a mio gusto un mix di chiodi di garofano, pepe, anice stellato, zenzero e cannella con l’uso del mortaio).

Intanto preparare il riso basmati secondo le indicazioni di cottura riportate sulla confezione, oppure qui. Io lo insaporisco anche con cardamomo e cannella ma evito di usare il sale (al massimo aggiungo salsa di soja successivamente).

Nel wok fate imbiondire il cipollotto con poco olio di sesamo e poi aggiungete la carota a dadini e il peperone a tocchetti. Fate saltare rapidamente in padella per qualche minuto. Aggiungete un cucchiaio raso di farina alla marinatura del maiale e mele e amalgamate bene. Versate tutto nel wok e continuate la cottura a fuoco vivo. Una volta scottato il filetto, sfumate con un po’ di sakè (o con della birra), abbassate la fiamma e lasciate cucinare per una decina di minuti.

Servite con il riso tiepido a parte e magari con una bella caraffa di thè oolong freddo.

我祝你有一个好胃口 – Wǒ (io) zhù (augurare) nǐ (te) yǒu (avere) yīgè (un) hǎo (buon) wèikǒu (appetito)