Una Imperial Coffee Stout nera come la notte… ed in fatti in olandese “donker” significa proprio questo: oscurità.

Un po’ di dati:

Fermentazione: Alta non pastorizzata

Grado: 9%

Temperatura di servizio: 12-14°

Ingredienti extra: caffè El Mundo

Caratterizzata da una schiuma compatta e persistente e dal color mogano con riflessi rubino, alla vista si presenta veramente come un piccolo gioiello di onice.

Sia all’olfatto che al gusto, in primis quello che arriva è proprio il caffè tostato lasciando però in seguito spazio a sentori di cioccolato, liquirizia e caramello. Palato pieno, con un retrolfattivo corrispondente ed un finale alcolico e persistente.

Trovo che sia una birra prevalentemente da “dopocena”. Nelle fredde serate invernali, indossate la vostra vestaglia di cachemire, le babbucce di lana e davanti al caminetto acceso, con un buon pezzo di cioccolata fondente, lasciatevi trascinare nel complesso buio della Donker.

Per i più arditi invece consiglierei di provarla con piatti di selvaggina o etnici molto speziati (magari nordafricani) o con formaggi stagionati particolari come pecorini di fossa o il meraviglioso “Puzzone di Moena”.