Il Dal (o Dhal) è un piatto fondamentale della cucina Indiana, Nepalese, Pakistana e del Bangladesh che spesso viene accompagnato da riso. Con il termine “dhal” più comunemente si intendono i legumi secchi spezzati in genere come le lenticchie, i piselli o alcuni tipi di fagioli.

Vi propongo questa versione con lenticchie gialle e spinaci in cui, sicuramente, la differenza la fanno le spezie!

Ingredienti (x 4 pers.)

200 gr. di lenticchie gialle secche

200 gr. di spinaci freschi

1 cipolla piccola

3 spicchi d’aglio

3 peperoncini verdi freschi

20 ml di latte di cocco

1/2 cucchiaino di curcuma

1/2 cucchiaino di cumino

1 cucchiaino di semi di senape

2 cucchiai di olio EVO

sale

Preparazione

Lavate bene le lenticchie sotto acqua corrente fredda e lasciatele poi in ammollo per almeno 12 ore.

Trascorso il tempo di ammollo, scolatele, mettetele in una pentola con la curcuma, il cumino, i peperoncini verdi puliti e divisi a metà e poco meno di 1 litro di acqua.

Portate ad ebollizione, coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa mezzora, mescolando di tanto in tanto (l’importante è che diventino molto morbide… quasi una poltiglia).

Versate l’olio in una padella, scaldatelo e tostatevi i semi di senape, aggiungete la cipolla tritata finemente e lasciate che prenda colore. Unitevi anche gli spicchi d’aglio dopo aver rimosso “l’animella” e averli tritati e cucinate ancora per qualche minuto. Versate il tutto nella pentola in cui avete cotto le lenticchie, aggiungetevi il latte di cocco e gli spinaci puliti, lavati, sgocciolati e tagliati a striscioline.

Salate ed infine lasciate cuocere per altri 5 min. soltanto.

Servite con del riso lessato e profumato con cardamomo e chiodi di garofano.

Keep Dhal(m) and Curry On!

spezie